Anno Scolastico 2014/2015: inizia un nuovo viaggio emozionante!

16 FEBBRAIO 2015: FESTA DI CARNEVALE

Si è tenuta il giorno 16 febbraio la bellissima festa di Carnevale organizzata per tutti i bambini e le loro famiglie. Quest'anno i bambini della piccola sezione della Scuola dell'Infanzia hanno recitato un filastrocca dal titolo "A Carnevale ogni scherzo vale", mentre i mezzani e grandi hanno recitato una poesia dal titolo "Tutti in maschera" e cantato le bellissime strofe della canzone "Viva viva il Carnevale" Pii i bambini della Primaria e della Secondaria di I grado hanno messo recitato brevi scene tratte dalla Commedia dell'arte. Per finire il gruppo delle bambine che frequentano il corso di danza, tenuto dalla maestra SAMIRA NOUAL, hanno danzato sulle note della Polka Italienne di Rachamaninov e la Dance de Penguoin Francais.

La festa è preseguita con una bella scorpacciata di frittelle, chiacchiere e altre leccornie.

9 dicembre 2014:Spettacolo di Natale 

Martedi' 9 dicembre si é tenuto il tradizionale Spettacolo di Natale che ha coinvolto tutti gli alunni, dai più piccoli del Micronido "Peter Pan" ai più grandi del Liceo, i docenti, le famiglie e il Presidente, prof. Franco Santellocco che a fine spettacolo, a ringraziato i bambini per l'atmosfera natalizia particolarmente intensa creata grazie alla loro esibizione in canti, coreografie e recitazione di poesie e di alcune scene ispirate al "Canto di Natale" di Charles Dickens. Il Presidente ha ringraziato il Primo Consigliere dell'Ambasciata d'Italia, Martin Brook, per la costante presenza.

La festa si é conclusa con l'immancabile arrivo di Babbo Natale, che si é presentato con numerosi doni da distribuire a tutti i bambini e ai ragazzi, e la merenda preparata dalla cuoca della scuola, in collaborazione con il personale ausiliario e tutte le mamme. Per l'occasione la scuola ha allestito un mercatino di beneficienza, con vendita di oggetti preparati da tutti gli alunni, a favora di una scuola dell'infanzia del Malawi.

24 ottobre 2014: Concerto all'aperto del Quartetto "Accademia degli Orfei" 

Il Quartetto "Accademia degli Orfei", composto da Stefano Mammarella, Flauto traverso, Cristina Palucci, Violino, Xhoana Askushaj, Viola, Antonio D’Antonio, Violoncello  ha portato in scena "I QUARTETTI CON FLAUTO" di W.A. Mozart. La serata si é conclusa con la consegna dei diplomi ai maestri da parte del Presidente della scuola, prof. Franco Santellocco.


Invito con i disegni degli alunni della Scuola Secondaria di I grado
invito Accademia degli Orfei.pdf
Documento Adobe Acrobat 700.5 KB

a.s. 2013/2014: inizia una nuova avventura...

9 aprile: Gita al Museo delle Antichità di Algeri

Il giorno 9 aprile gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I e II grado, accompagnati dal Presidente Franco Santellocco, dalla Dirigente Scolastica e dagli insegnanti, sono andati in visita al Museo delle Antichità.

L'escursione è iniziata dal Pavillon des Antiquités, in cui sono custoditi reperti dell'epoca punica, romana, vandala e bizantina, per poi proseguire con il Pavillon des Arts Islamiques.

La giornata si è conclusa con un interessante laboratorio di mosaico, argilla e pittura su piastrelle che ha riscosso molto successo sia tra gli alunni che tra gli insegnanti.

3 aprile: Visita alla nave Bergamini

 

 

Il giorno 3 aprile gli alunni  della Scuola Italiana Roma, accompagnati dal Presidente Franco Santellocco, dalla Dirigente Scolastica, dagli insegnanti e dai genitori, si sono recati al porto di Algeri per visitare la Fregata Carlo Bergamini. Gli ufficiali della Marina hanno mostrato agli studenti  gli spazi della nave, illustrandone le varie funzioni. L’uscita didattica ha riscosso grande interesse e curiosità  da parte dei ragazzi. La giornata si è conclusa con uno scambio di omaggi: la scuola ha ricevuto in dono una targa commemorativa, al Comandante è stato  offerto un  disegno  per ricordare il passaggio della Fregata ad Algeri.     

 

 

Festa di Carnevale

15 dicembre: gita al Museo del Bardo

Il giorno 15 dicembre 2013 gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I e II grado si sono recati al Museo del Bardo di Algeri. Gli studenti, sono stati accompagnati dagli insegnanti, dalla Preside e dal Presidente della scuola Franco Santellocco. A una prima visita dell'edificio, è seguito il coinvolgimento dei ragazzi in due laboratori: "pitture rupestri e produzione di un'amigdala".

 

Festa di Natale 2013

Il giorno 12 dicembre si è svolto il tradizionale spettacolo di Natale degli studenti della Scuola Italiana Roma. Gli alunni si sono cimentati in poesie, canti e danze. La recita è stata preceduta da un Mercatino di Beneficenza nel quale sono stati messi in vendita lavori (oggetti in pasta di sale, portacandele, bigliettini di Natale, braccialetti, cesti ecc.) realizzati dagli stessi alunni. Al termine dello spettacolo, la festa è stata allietata dall'arrivo di Babbo Natale che ha portato regali per tutti i bambini presenti. La bella giornata si è conclusa con il classico rinfresco.

a.s. 2012/2013: un anno ricco di eventi...

Giugno 2013: festa di fine anno scolastico

In scena alla Scuola Italiana Roma "Il giro del mondo in 80 giorni", un viaggio multiculturale alla scoperta dei Paesi dei vari continenti

LE PROVE...

La mitica mongolfiera
La mitica mongolfiera
Le tre grazie
Le tre grazie
Coreografia danza indiana
Coreografia danza indiana
La danza brasiliana del Frevo
La danza brasiliana del Frevo
Le prove della danza berbera
Le prove della danza berbera
Cantiamo tutti insieme "We are the World" (Usa for Africa)
Cantiamo tutti insieme "We are the World" (Usa for Africa)

LA RECITA

Gli elefantini che si dondolano sul filo di una ragnatela...
Gli elefantini che si dondolano sul filo di una ragnatela...
Le danzatrici algerine
Le danzatrici algerine
Le danzatrici della lontana India
Le danzatrici della lontana India
L'immancabile pubblico
L'immancabile pubblico

LE PROVE DI CANTO: IN SALA INCISIONE CON IL MAESTRO CHERIF HEMDANE

Prove di canto e di registrazione...
Prove di canto e di registrazione...
I due musicisti Cherif e Iuri
I due musicisti Cherif e Iuri
Il coro della Scuola Italiana Roma
Il coro della Scuola Italiana Roma
Il canto è una cosa seria!
Il canto è una cosa seria!

22 maggio 2013: giornata del volontariato alla Scuola Italiana Roma

Le Sig.re Besnard e Roumane illustrano agli alunni la loro attività di volontariato.
Le Sig.re Besnard e Roumane illustrano agli alunni la loro attività di volontariato.
Il Presidente, gli alunni e gli insegnanti non hanno voluto far mancare il loro contributo: per l'occasione è stata realizzata una colletta e la raccolta di vestiti, giocattoli e libri da donare ai bambini disagiati e ricoverati negli ospedali locali.
Il Presidente, gli alunni e gli insegnanti non hanno voluto far mancare il loro contributo: per l'occasione è stata realizzata una colletta e la raccolta di vestiti, giocattoli e libri da donare ai bambini disagiati e ricoverati negli ospedali locali.

17 aprile:uscita didattica al MAMA (Museo d'arte Moderna e Contemporanea di Algeri)

Disegnamo le variopinte farfalle esposte in una rarissima collezione...
Disegnamo le variopinte farfalle esposte in una rarissima collezione...
...noi preferiamo disegnare le armi d'epoca.
...noi preferiamo disegnare le armi d'epoca.

16 febbraio 2013: giornata dell'Open Day alla Scuola Italiana Roma

Il Presidente, Prof. Franco Santellocco dirige i lavori dell'Open Day.
Il Presidente, Prof. Franco Santellocco dirige i lavori dell'Open Day.
Il Presidente Santellocco con il Dott. Uberto Malizia (Direttore dell'ICI e il Dott. Carlo Ferrari (Ambasciata d'Italia, Algeri)
Il Presidente Santellocco con il Dott. Uberto Malizia (Direttore dell'ICI e il Dott. Carlo Ferrari (Ambasciata d'Italia, Algeri)
Il Presidente Santellocco consegna il diploma di merito alla Sig.ra Anna Vailati Canta per la passione e l'impegno profusi a favore della Scuola Italiana Roma di Algeri.
Il Presidente Santellocco consegna il diploma di merito alla Sig.ra Anna Vailati Canta per la passione e l'impegno profusi a favore della Scuola Italiana Roma di Algeri.
Foto di gruppo in ricordo dell'Open Day.
Foto di gruppo in ricordo dell'Open Day.

12 febbraio 2013: festa di Carnevale

Le nostre belle mascherine.
Le nostre belle mascherine.
Le piccole principessine.
Le piccole principessine.
Recitiamo le filastrocche di carnevale...
Recitiamo le filastrocche di carnevale...
Le belle principesse.
Le belle principesse.
Gli alunni della Scuola Secondaria di I grado.
Gli alunni della Scuola Secondaria di I grado.
Il pubblico delle feste.
Il pubblico delle feste.

Festa di Natale: in scena "Emma la renna-L'aggiusta Natale"

La slitta "Rombo di Natale"...la slitta più veloce che c'è!
La slitta "Rombo di Natale"...la slitta più veloce che c'è!
I bambini del Nord Italia si chiedono dove è finito Babbo Natale.
I bambini del Nord Italia si chiedono dove è finito Babbo Natale.
I bambini del Nord, del Centro e del Sud Italia attendono impazienti l'arrivo di Babbo Natale e dei suoi regali.
I bambini del Nord, del Centro e del Sud Italia attendono impazienti l'arrivo di Babbo Natale e dei suoi regali.
Totò e le sue arance siciliane.
Totò e le sue arance siciliane.
L'imperatore canterino Cesare: " Fior di petardo, Babbo Natale sta arrivando!"
L'imperatore canterino Cesare: " Fior di petardo, Babbo Natale sta arrivando!"

10 dicembre 2012: lezione di musica e concerto dedicato alla scuola del "Quartetto Luisa d'Annunzio" di Pescara

Lezione di musica con il  "Quartetto Luisa d'Annunzio" di Pescara.
Lezione di musica con il "Quartetto Luisa d'Annunzio" di Pescara.
Il « Quartetto Luisa D’Annunzio » di Pescara, composto dal M. Stefano Mammarella (flauto), M. Antonio Di Vittorio (clarinetto),M. Andrea Caretta (corno), M. Filippo Piagnani (fagotto).
Il « Quartetto Luisa D’Annunzio » di Pescara, composto dal M. Stefano Mammarella (flauto), M. Antonio Di Vittorio (clarinetto),M. Andrea Caretta (corno), M. Filippo Piagnani (fagotto).
Il Presidente Santellocco consegna i diplomi di merito ai maestri del "Quartetto Luisa d'Annunzio".
Il Presidente Santellocco consegna i diplomi di merito ai maestri del "Quartetto Luisa d'Annunzio".
Foto ricordo dell'evento: il "Quartetto Luisa d'Annunzio" con il Presidente e alcuni insegnanti.
Foto ricordo dell'evento: il "Quartetto Luisa d'Annunzio" con il Presidente e alcuni insegnanti.

A.S. 2011/2012

Spettacolo di fine anno scolastico: Viaggiando, viaggiando

26 maggio 2012: concerto del "Duo Mokuso"

Il "Duo Mokuso" composto da Sara Rozzi ed Emidio Alfano, presente in Algeria in occasione del tredicesimo Festival Culturel Européen, ha tenuto un concerto alla Scuola Italiana Roma dedicato agli alunni e ai genitori. Al concerto ha partecipato anche il Prof. Falorni che ha accompagnato il "Duo Mokuso" con la tastiera elettrica.

Gita al Jardin d'Essai

Il 22 maggio, in occasione della giornata dedicata alla biodiversità, gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I e II grado si sono recati al Jardin d'Essai dove hanno visitato "L'Ecole de l'Environment". Dopo aver ascoltato  attentamente la lezione della biologa, gli alunni si sono cimentati nel giardinaggio, imparando le più importanti tecniche di semina delle piante. 

Successivamente una veterinaria ha condotto i ragazzi in visita allo zoo e alla clinica dove vengono curati gli animali ammalati.

La giornata si è conclusa con una passeggiata attraverso gli splendidi viali del Jardin d'Essai.

 

Laboratorio di biogiardinaggio

Domenica 22 aprile gli alunni della Scuola Primaria hanno seminato in vasi di plastica semi di basilico verde e viola e semi di rucola. Qualche giorno dopo i ragazzi si sono cimentati con un vero e proprio orto. Dopo aver fatto i solchi con zappa e vanga, hanno seminato lattuga, pomodorini, carote.

Passati alcuni giorni sono nate le prime piantine. E con il basilico è stato fatto il pesto a scuola. Era buonissimo!!

21 febbraio 2012: Festa di Carnevale

Visita all'Istituto Italiano di Cultura

 

Sabato 18 febbraio 2012 gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di I grado, accompagnati dal Dirigente Scolastico, Prof.ssa Paola Osio, dai Prof.ri Iuri Falorni e Francesca Polimeno e dai genitori, hanno aderito ad un'iniziativa promossa dall'Istituto Italiano di  Cultura  di Algeri in occasione della mostra “Arlequin dans tous ses états” che si è tenuta dal 9 al 21 febbraio 2012, presso la sala  Polivalente dell'I.I.C.

 

In occasione di tale visita, la prima per gli studenti della Scuola Italiana Roma di Algeri, è stato consegnato al Vice-Direttore, Dott. Uberto Malizia, un dono preparato dagli alunni costituito da due quadretti raffiguranti Arlecchino eseguiti con tecniche artistiche differenti.

 

A.S. 2010/2011

Spettacolo di fine anno scolastico: Il pifferaio magico

W il Carnevale!

Festa di Natale: la leggenda dell'abete

A.S. 2009/2010

L'Ambasciatore d'Italia Giampaolo Cantini e signora piantano l'alberello per l'inaugurazione della seconda sede.
L'Ambasciatore d'Italia Giampaolo Cantini e signora piantano l'alberello per l'inaugurazione della seconda sede.

A.s. 2006/2007

Visita del Presidente del Consiglio Romano Prodi nella prima sede della Scuola Italiana Roma dopo la sua riapertura

Il Presidente del Consiglio Romano Prodi in visita alla Scuola Italiana Roma nella prima sede di Rue Pierre Loti, 3, Bir Mourad Rais, Algeri

 

 


 

 

La Scuola italiana Roma è ubicata in Rue d'Icosium, 1 nel quartiere di Hydra - Algeri, in una spaziosa e luminosa struttura a tre piani con grande cortile.

 

La Scuola Italiana Roma di Algeri è stata aperta in virtù di un Accordo Bilaterale tra il Governo della Repubblica algerina democratica e popolare e il Governo della Repubblica Italiana siglato ad Algeri il 14 novembre 2006 e ratificato con Decreto Presidenziale n° 07-177, 20 Joumada El Oula 1428 del 6 giugno 2007

 

L’offerta formativa della Scuola risulta completa e rispondente ai bisogni educativi e culturali di cui le famiglie e i ragazzi hanno bisogno (stante la permanenza in un Paese altro). Inoltre, la Scuola ha, fin dalla sua nascita, sentito il bisogno di porsi come luogo di aggregazione dove la comunità potesse sentirsi unita e dove i singoli membri potessero confrontarsi e riconoscersi in un dialogo costruttivo e di cooperazione con gli insegnanti e con la Dirigenza stessa.

Pertanto, attraverso il suo operato, la Scuola offre la possibilità a molte giovani famiglie di restare unite, di incontrarsi o di conoscersi, ed offre contemporaneamente ai loro figli un’istruzione di sicura qualità, al pari di quella che si riceverebbe in territorio metropolitano: di certo più “ a misura di bimbo e di giovane uomo” date le contenute dimensioni della struttura ed il rapporto virtuoso che si viene a creare tra il docente ed ogni singolo allievo.

La coesione della comunità scolastica si rivela concreta durante i momenti della vita quotidiana e quelli speciali delle feste in cui i genitori sono sempre presenti e partecipano con grande e sincero entusiasmo all’operato dei figli e degli insegnanti.

 

L’Amministrazione e il Coordinamento della Scuola sono affidati all’Ente Gestore, che attraverso la selezione del personale docente e ausiliario, si impegna a garantire continuità e professionalità. Il Presidente (coadiuvato dai Consiglieri) considera, nella pianificazione dell’organico, non secondario gli aspetti psico-attitudinali delle persone che devono stare a contatto, per molte ore al giorno, con gli alunni al fine di sviluppare una crescita armonica della loro personalità.

L’Ente assicura anche il Servizio mensa con professionalità specifiche capace di coniugare “gusti” patriottici con quelli locali. Altro intento, assai più dinamico, è la ricerca continua di nuovi sponsor che contribuiscano allo sviluppo dell’attività curriculare attraverso l’acquisto di materiale didattico e non solo.

La Scuola italiana Roma costituisce un luogo sicuro “a misura di famiglia”, dove lasciar crescere i propri figli insieme, con la certezza che essi verranno seguiti in ogni fase del loro sviluppo e della loro formazione da educatori di provata competenza professionale e di alta sensibilità umana.

 

 

L'Ecole Italienne Rome est situé au n. 1, Rue d'Icosium dans le quartier de Hydra - Alger, dans une spacieuse strucutre de trois étages avec vaste cour.

 

L'école italienne d'Alger Rome a été ouvert en vertu d'un accord bilatéral entre le Gouvernement de la République démocratique populaire d'Algérie et le Gouvernement de la République italienne, signé à Alger le 14 Novembre 2006 et ratifiée par le décret présidentiel n ° 07-177 du 20 Joumada El Oula 1428 du 6 Juin 2007.

 

Les sponsors de l'école sont les Sociétés et les entreprises italiennes opérant dans le Pays.